Reimposta password

Ricerca Avanzata
Il tuo risultato di ricerca
Marzo 4, 2021

Vacanze in barca: consigli pratici per renderla eco-sostenibile

Vuoi aumentare la tua esperienza di noleggio barca trasformando la vacanza in barca in vacanza in barca ecosostenibile?

Allora possiamo darti alcuni consigli pratici  per rendere la tua vacanza il più possibile sostenibile senza rinunciare al lusso. 

Tutti i charter  organizzati da Your Boat Holiday  offrono la possibilità di essere impostati e organizzati con varie ecoesperienze, ovvero attività ecosostenibili.

La premessa d’obbligo è che ogni nostro gesto può fare la differenza, sia esso piccolo o grande. Alcune osservazioni valgono sia sulla terraferma che in mare aperto. Condurre una vita con gesti rispettosi dell’ambiente non vuol dire rinunciare ai piaceri della vita, anzi, vuol dire rispettarla per trarne  il meglio.

Scopriamo quindi quali accorgimenti seguire per rendere la vostra vacanza in barca più sostenibile e rispettosa della natura.

Consigli pratici per organizzare una vacanza ecosostenibile

Organizziamo una cambusa con prodotti di eccellenza.

Quando sei in vacanza puoi mangiare cibi e specialità locali comodamente a bordo della barca. Your Boat Holiday  è in grado di rispondere a questa esigenza organizzando e preparando la tua cambusa con prodotti locali, se richiesti con prodotti BIO, prodotti il più possibile a km0, ma soprattutto cercando di evitare gli imballaggi dei supermercati. Sarà possibile preparare la cambusa con prodotti agroalimentari di alta qualità rispettando le esigenze del cliente. 

Ricorda che uno dei principi delle vacanze ecosostenibili è proprio quello di dare valore aggiunto all’economia locale e valorizzare in modo saggio il territorio. L’obiettivo è far conoscere le imprese del posto valorizzando l’offerta agroalimentare e rendendo fruibili i territori, le risorse turistiche ed i servizi presenti sul territorio. 

Puoi assicurarti che i detersivi e i detergenti che usi a bordo siano rispettosi dell’ambiente. 

Riduciamo il consumo di plastica usa e getta

Un elemento che può incidere molto sulla sostenibilità della nostra crociera è la gestione della spazzatura. Impegnamoci a ridurre drasticamente la quantità di rifiuti prodotti, a differenziarli e smaltirli correttamente. Dire no ai piatti, bicchieri e posate di carta o di plastica usa e getta. Tutti questi prodotti non sono biodegradabili. La scelta di utilizzare gavette e posate in acciaio inossidabile o legno farà risparmiare denaro e ambiente. Pensateci un attimo: possiamo fare a meno di bottiglie di plastica, i cartoni in domopack e le cannucce, in qualunque posto, non solo in barca. 

Meglio sempre affidarsi a prodotti riutilizzabili e amici dell’ambiente. Si possono per esempio sostituire semplicemente i tovaglioli di carta con strofinacci lavabili, bottiglie di plastica con borracce termiche.

Voglia di souvenir? Usiamo la testa

Tutti noi amiamo comprare i souvenir, è bello avere qualche ricordo che ci lega all’esperienza vissuta o per regalare qualcosa di carino a chi vogliamo bene. Anche in questo caso, ogni nostra scelta può fare la differenza. Prestiamo attenzione a quello che compriamo! Preferiamo prodotti artigianali, equo-solidali e che possano avere un significato e non quei souvenir che, nel giro di poco tempo, diventano nuovi rifiuti.

Ogni gesto fa la differenza

Come vedete sono tanti i modi di preservare l’ambiente, anche scegliendo un mezzo già di per sé amico del mare e della natura come il catamarano a vela, oppure imbarcazioni ibride.

La vera differenza però la facciamo noi se abbiamo la consapevolezza della fragilità del nostro pianeta e il nostro modo di viverlo.

Il rispetto dell’ambiente in vacanza la renderà piacevole e divertente per tutti, un buon esempio per i più piccoli che imparano a dare il giusto valore alle cose ma anche alle singole azioni.  Quindi, se lasci la barca e vai a fare una passeggiata sulla terraferma, segui il giusto stile: porta con te rifiuti, liberatene solo se puoi fare la differenziata, usa il meno possibile la plastica, evita quella monouso.

Se avete deciso di noleggiare una barca per la prossima vacanza possiamo anticiparvi che questa scelta sarà per voi e la vostra famiglia un momento di  incontro, di dialogo e di scoperta. Se poi vivrete questa esperienza come l’occasione per avvicinare voi e magare i più piccoli a rispettare non solo l’ambiente ma la vita in se allora sarete un po’ ricchi, sicuramente più appagati. La vita in barca è un momento di didattica,  di coscienza e conoscenza quindi formazione a 360 gradi.

Scegliere per le proprie vacanze di noleggiare una barca significa scegliere il rispetto dell’ambiente e della bio-diversità; significa riscoprire il valore della convivialità e del rapporto con la natura; significa approcciarsi all’eco-sostenibilità come stile di vita.

  • Loading
  • Advanced Search

  • Recent Posts

  • Contatti

  • Our Listings